Tecnologia

Home/Tecnologia

tutto ciò che è hi-tech, ingegneria, ingegneria spaziale, biotech che non ha a che fare con la medicina, informatica, telecomunicazioni (anche dal punto di vista sociale, es. l’impatto sull’uomo di alcune tecnologie)

Il 5G spiegato da chi ci lavora

2020-05-09T16:27:11+02:00

Ultimamente si sta parlando del 5G, con un interesse sempre crescente da parte dei cittadini di conoscere la natura, le opportunità e i rischi di questa nuova generazione delle telecomunicazioni. Per raccogliere queste informazioni siamo “andati direttamente alla fonte” intervistando chi sta studiando e lavorando in questo campo. Abbiamo quindi intervistato, col nostro redattore Francesco Marino, il Prof. Vittorio degli Esposti (autore di oltre 120 articoli scientifici peer-reviewed nei settori dell'Elettromagnetismo Applicato, Propagazione Radio e Sistemi Wireless) e la Ricercatrice Marina Barbiroli (titolare del corso di “Compatibilità elettromagnetica” e specializzata in modelli di previsione di campo elettromagnetico, criteri di pianificazione per [...]

Il 5G spiegato da chi ci lavora2020-05-09T16:27:11+02:00

Un nuovo chilogrammo, come mai?

2020-05-09T16:27:11+02:00

Finalmente! Era ora! Mancava solo lui. Anche il kilogrammo, dal 20 Maggio, ha una definizione accettabile. Sia chiaro: non dovete buttare le vostre bilance. Un kilo resta un kilo, ma adesso è più fancy. Fino a qualche giorno fa, cos’era un kilogrammo? Era La massa (la massa, non il peso, ricordatevi, sono diversi) di un particolare cilindro di Platino-Iridio depositato all’Ufficio internazionale dei pesi e delle misure in Francia. La materia che ci circonda, però, ha il brutto vizio di cambiare: qualche molecola può staccarsi, può semplicemente ossidarsi, cambiare forma grazie a qualche raggio cosmico. Piccole variazioni di cui, di solito, [...]

Un nuovo chilogrammo, come mai?2020-05-09T16:27:11+02:00

La fetta biscottata con la marmellata vs le leggi della fisica

2020-05-09T16:27:11+02:00

Il rito della colazione classica con toast e fette biscottate ricoperte di deliziosa marmellata accomuna molte persone in ogni parte del mondo. Allo stesso modo, la caduta della succitata fetta biscottata a terra naturalmente con il lato “condito” rivolto verso il pavimento, è ritenuta tra le maggiori cause di improperi e blasfemie di prima mattina. Una delle famose massime di Murphy assume l’esempio della fatidica fetta biscottata per dimostrare la fatalità del caso e che ogni cosa che può succedere, accadrà. Fotogrammi originali dell'esperimento, usati per definire attrito statico e dinamico tra fetta e tavolo Può far sorridere scoprire che fior [...]

La fetta biscottata con la marmellata vs le leggi della fisica2020-05-09T16:27:11+02:00

Microrganismi all’opera (d’arte)

2020-05-09T16:27:11+02:00

Qualcuno dice che “Ciò che non uccide fortifica”! Beh, questo antico proverbio può essere un incipit adeguato per raccontare il relativamente recente sodalizio fra arte e microbiologia. https://www.flickr.com/photos/clairity/20814842436 Robert Ryman, Twin (1966) Malgrado si tenda quasi sempre ad associare i batteri ad un pericolo, in realtà molte specie batteriche non solo non uccidono, ma sono addirittura utili a “fortificare” i nostri beni culturali. E’ vero che alcune costruzioni e opere d’arte, di vario genere e fattura, possono essere influenzate negativamente da diverse attività microbiche; tuttavia è altrettanto vero, che da quelle stesse attività microbiche, altre opere di materiale diverso possono trarne [...]

Microrganismi all’opera (d’arte)2020-05-09T16:27:11+02:00

A scuola di robot: come nasce una passione

2020-05-09T16:27:11+02:00

Siamo felici di essere entrati in contatto con Valeria Cagnina: maker, blogger e giovanissima insegnante di robotica.     [Domandando a Valeria] Ti descrivi anche come “un Whynotter, non uno Yesbutter”, cosa intendi con queste due espressioni? Il mio motto è “Sono un Whynotter e non un Yesbutter”, ossia sono un ‘perché no?’ e non un ‘si, ma…’. Mi piace sempre interrogarmi, farmi domande e soprattutto perché non mi faccio fermare da un semplice no o da quelle classiche affermazione fatte dai grandi “è così e basta!” oppure ‘sei troppo piccola’. Mi piace sempre analizzare ogni situazione, per trarne il meglio e [...]

A scuola di robot: come nasce una passione2020-05-09T16:27:11+02:00

Le piante: una fonte pulita di energia elettrica

2020-05-09T16:27:41+02:00

La ricerca di fonti di energia pulita è una delle grandi scommesse del nostro tempo. Le conseguenze dell’uso dei combustibili fossili, prima fra tutte il cambiamento climatico, ci impongono di intraprendere strade diverse e spesso inimmaginabili fino a pochi anni fa. E come sempre quando siamo a corto di idee, ecco che la natura, con i suoi straordinari ed ingegnosi meccanismi, giunge in nostro soccorso. Una tipica foglia, la sede della fotosintesi (By Jon Sullivan - PdPhoto, Public Domain, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=18858) La più importante fonte di energia del nostro pianeta è il Sole, ma tra gli esseri viventi c’è chi [...]

Le piante: una fonte pulita di energia elettrica2020-05-09T16:27:41+02:00

Con la realtà virtuale nella testa dei robot

2020-05-09T16:27:41+02:00

Quanto siamo vicini al futuro rappresentato nel film “Il mondo dei replicanti” (in cui l’umanità, comodamente seduta sul divano di casa, vive, interagisce e lavora per mezzo di androidi dalle fattezze in tutto e per tutto umane)? Le ultime innovazioni nel campo della robotica sembrano dimostrare che manca poco. Un gruppo di ricerca dell’MIT ha recentemente pubblicato un lavoro in cui viene presentato un nuovo sistema per telecomandare un robot a distanza. Il punto di forza dell’approccio proposto sta nell’utilizzare tecnologie dai costi contenuti: un visore per la realtà virtuale già in commercio (l’Oculus Rift), sensori di movimento utilizzati per i [...]

Con la realtà virtuale nella testa dei robot2020-05-09T16:27:41+02:00

Esoscheletri: quanto siamo vicini all’armatura di Ironman?

2020-05-09T16:27:41+02:00

L’esoscheletro, detto anche “wearable robot”, non è altro che un sostegno elettromeccanico esterno, mosso e guidato a partire dalla forza propria dell’individuo. Questo sistema è tuttavia in grado di fornire forza e resistenza sovraumane all’indossatore, assistendolo in tutti i movimenti tramite vari sistemi di trasmissione. […]

Esoscheletri: quanto siamo vicini all’armatura di Ironman?2020-05-09T16:27:41+02:00

Cellulari e radiazioni, rischi reali e non

2017-05-18T20:00:56+02:00

Si parla spesso delle onde elettromagnetiche dei telefoni cellulari e dei rischi per la salute ad essi correlati: che cosa c’è di dimostrato e cosa di infondato? I telefoni cellulari, così come le altre tecnologie wireless, fondano il proprio funzionamento sul passaggio di informazioni tra un’antenna trasmittente e una ricevente (eventualmente capaci di essere alternate per gestire una comunicazione bidirezionale): le informazioni vengono codificate agendo sul cambio delle caratteristiche delle onde elettromagnetiche (come per esempio modulazione di ampiezza, frequenza o fase) che vengono propagate dall’antenna trasmittente e “lette” da quella ricevente. I campi elettromagnetici o radiazioni sono un fenomeno che sia [...]

Cellulari e radiazioni, rischi reali e non2017-05-18T20:00:56+02:00

Solar Impulse: Volare con l’energia solare

2016-05-05T19:04:25+02:00

Riparte la sfida di Solar Impulse, il velivolo rivestito di celle solari nato per portare un messaggio: la possibilità di ridurre le emissioni nei trasporti rinunciando ai combustibili fossili. L’aereo, realizzato in Svizzera, dalla sua presentazione nel 2009, ha conseguito una serie di obiettivi sempre più ambiziosi, dalla trasvolata della Svizzera, all’attraversamento degli USA fino alla circumnavigazione della Terra, attualmente in corso. […]

Solar Impulse: Volare con l’energia solare2016-05-05T19:04:25+02:00
Torna in cima